Out to See

Cose da Imparare Online

Come non Farsi Taggare su Facebook – Guida

Ogni giorno ricevi decine e decine di notifiche dei tuoi amici che non fanno altro che taggarti nelle loro foto, nei video o negli stati? Meglio se sistemi le impostazioni del tuo profilo per scoprire come non farsi taggare su Facebook. In questo modo riuscirai a bloccare l’ondata di tag che ti travolge ogni giorno e che proprio non sopporti più. Si tratta di una procedura che richiede solo un attimo.

Per prima cosa, collegati nella home page di Facebook ed esegui il login inserendo indirizzo email e password. A questo punto, premi sulla freccia che trovi in alto a destra nel sito web e scegli la voce Impostazioni sulla privacy dal menù che compare. Nella pagina seguente, dai un’occhiata alla scheda chiamata Funzionamento dei tag e fai clic su Modifica impostazioni.

Ora entrerai nel pannello adatto per riuscire a sistemare le impostazioni della tua privacy per non farsi taggare su Facebook. Per evitare questi continui tag premi subito su Controllo del profilo e poi sul pulsante Attiva il controllo del profilo situato nella finestra successiva. Questa impostazione faciliterà molto il tuo lavoro con i vari tag che riceverai, ed ora ti spiego come.

In questo modo, ogni qual volta qualcuno deciderà di taggarti, visualizzerai il post o la foto in una sezione chiamata In sospeso. Quindi, starà a te decidere se pubblicare il contenuto con il tuo tag oppure rifiutare. Ovviamente questo non limita i tag altrui, infatti le altre persone potranno comunque continuare a taggarti senza problemi, ma tu deciderai se mostrare o no il contenuto nel tuo profilo.

Se invece vuoi bloccare del tutto i tag degli altri utenti, allora devi aprire la scheda Controllo dei tag e premi l’impostazione facendo clic su Attiva il controllo dei tag. Adesso, se qualcuno proverà a taggarti in un contenuto su Facebook, dovrà prima ricevere l’autorizzazione a farlo da parte tua. Scegli uno di questi due metodi: entrambi funzionano ma in modi diversi.