Out to See

Cose da Imparare Online

Come Applicare l’Eyeliner a Penna

Se la seduzione è nello sguardo, non sorprende allora che l’eyeliner abbia fatto la storia. E’ in grado di rimodellare la forma degli occhi, rendendoli più belli, per uno sguardo più intenso. Il problema però è che spesso non sappiamo come applicarlo. Makeup artists a parte, sono veramente poche le donne che riescono in questa ardua missione, se siete fra queste, siete veramente abili, la maggior parte infatti, fa non poca fatica. Ecco allora le le case produttrici di cosmetici ci vengono incontro realizzando gli applicatori a penna, decisamente più facili da stendere! Scopriamo nel dettaglio allora come applicare l’eyeliner a penna:
Step uno. Fare un bel respiro profondo e mettetevi comode. Il segreto per applicare l’ eyeliner a penna è avere una mano ferma, perciò è bene essere in una posizione confortevole. Ora, importante è tenere l’ eyeliner perfettamente orizzontale, parallelo alle ciglia, poiché altrimenti con buone probabilità verranno fuori delle increspature e si dovrà ricominciare d’accapo. Conviene partire dall’ interno, tirando la linea verso l’esterno, dove andrete a eseguire la coda se preferite. Se si vuole essere sicure di non rovinare il lavoro, potete prima di tutto tracciare dei puntini dall’ angolo esterno verso la palpebra, ma occhio a non staccare la punta mentre state tracciando la riga che unisca questi puntini! Dicevamo che potete scegliere se fare la coda o meno, è a vostra discrezione. Se volete farla potete tracciare un ulteriore puntino nella zona in cui intendete terminare la riga, quindi unirlo a questa.
Fare attenzione a lavorare sempre con mano ferma. Mai aggiustare la riga con le dita, rischiereste soltanto di rovinarla: se non è venuta, rimuovete l’eyeliner con lo struccante e ricominciate.

Read More

Come si Profuma l’Automobile

L’auto oltre ad essere un mezzo di locomozione per alcune persone rappresenta un vero e proprio status symbol , ma a prescindere dal modello dell’ auto un elemento imprescindibile è l’igiene dell’ auto. Soprattutto le persone che passano molto tempo in auto perché magari svolgono un’ attività lavorativa che prevede frequenti spostamenti e lunghe percorrenze è importante che curino l’ igiene della propria macchina esattamente come fanno per tutte le atre cose, in modo da evitare che essa diventi un ricettacolo di polvere e germi la laveremo con cura periodicamente e per prolungare la “sensazione” di freschezza andremo ad appendere un deodorante fai da te, in modo tale da evitare di comprare i deodoranti che si trovano normalmente in commercio, che solitamente durano poco, sono tossici e non hanno poi un odore così gradevole. Vediamo allora come profumare l’ auto con un metodo fai da te, senza comprare i classici profumatori.

Dopo un’ accurata pulizia (meglio se eseguita dagli addetti al settore), recatevi in merceria ed acquistate un metro circa di feltro (colorato se preferite) e con un pennarello andate a creare un disegno di vostro gusto. Poi prendete delle forbici e ritagliate il vostro disegno (seguendo i bordi della sagoma che avete disegnato) con cura ed eseguite anche un forellino in alto, aiutandovi con la punta delle forbici oppure un chiodino ed inserite in questo buco un nastrino colorato, annodando poi le estremità, in modo da poterlo poi appendere in auto. A questo punto non vi resta che cospargere il vostro soggetto di feltro con gocce di fragranza da voi prescelta. L’ effetto deodorante durerà una decina di giorni, al termine dei quali andrete ad aggiungere altre gocce di profumo.

Read More

Come Truccare gli Occhi

Trucco occhi: foto e idee per il make up degli occhi. Una raccolta di foto ispirazione per il nostro trucco occhi.

Come truccare gli occhi marroni e castani
Colori perfetti: il modo migliore per valorizzare gli occhi marroni è scegliere colori in contrasto, che mettono in risalto l’iride: blu, arancio, color prugna, viola molto acceso e ovviamente il nero, opaco o brillante. Perfette anche le tonalità calde della terra: il marrone molto scuro, il rosso/marrone color ruggine, il marrone cioccolato, il color caffè, ma anche il beige.
Da evitare: il grigio, che rende l’occhio stanco; il rosa e il lilla, che lo rendono freddo e poco vitale; infine i marroni troppo simili al colore dell’occhio.

Come truccare gli occhi verdi
Colori perfetti: per esaltare il colore verde dell’iride, prova i colori derivati dal rosso e anche colori come il prugna, il color melanzana, i viola e il malva, prugna, melanzana, viola. Al contrario degli occhi azzurri, per gli occhi verdi è perfetto anche il colore celeste, con le sue sfumature di colore.
Da evitare: il verde e i colori tono su tono, che spengono irrimediabilmente l’occhio.

Come truccare gli occhi azzurri
Colori perfetti: per valorizzare uno sguardo così bello, punta sul blu scuro e il blu marine. Puoi anche scegliere il grigio scuro, il marrone cioccolato, l’arancio albicocca, e persino il rame. Se hai una carnagione scura, via libera al rosso e al giallo; se hai la carnagione chiara, via libera ai toni freddi, come ad esempio il color lilla.
Da evitare: evita il tono su tono, quindi no agli ombretti azzurri o celesti.

Come truccare gli occhi neri
Colori perfetti: con gli occhi neri puoi osare quasi tutti i colori ed essere sempre bella. Osa con le tinte forti, come il grigio scuro, il marrone, il blu notte. Anche con i colori chiari stai bene: uno per tutti, il colore beige è perfetto per te.
Da evitare: i colori troppo chiari e il madreperla, che possono far sembrare meno bianco l’interno dell’occhio.

Read More

Come Trovare il Fondotinta Adatto alla Propria Pelle

In questa guida, ti insegno a scegliere il fondotinta adatto al tuo colore e tipo di pelle, ce ne sono un’infinità di tipi e di colori, ma con un pò di pazienza imparerai anche tu a distinguere quello più adatto al tuo colore e tipo di incarnato, ora ti spiego come!

Se devi acquistare un fondotinta, recati in profumeria con la luce del giorno, quando scegli il colore recati vicino alla vetrina, dove c’è luce, gira il polso dalla parte interna dove è più chiaro, stendi il fondotinta sopra (di qualsiasi tipo) deve risultare come se non ci fosse, praticamente identico al colore dell’interno del polso.

Se hai la pelle mista o grassa, ti consiglio il fondotinta minerale dotato di pennello che, oltre a dare un risultato molto naturale, si stende bene, e soprattutto non ostruisce i pori, per questo tipo di pelle ciò è fondamentale, applicalo col pennello in senso rotatorio partendo dal centro del viso sfumando molto bene.

Se hai la pelle normale o secca, prendi un fondotinta fluido adatto per pelli normali, o secche e sensibili, ce ne sono molti tipi in commercio, per evitare inutili sprechi, ti consiglio di applicare questo fondotinta con l’aiuto di una spugnetta apposita, ne metti una piccola quantità sopra di essa e lo stendi sul viso partendo dal centro e sfumando bene su tutto il resto del viso.

Read More

Come Giocare alla Corsa con i Bicchieri Bucati

Il gioco seguente, risulta essere davvero divertente. Per organizzarlo avrete bisogno di molto spazio, andrebbe bene un grande giardino oppure giocare direttamente al parco. Si dovrà organizzare un percorso ad ostacoli, di conseguenza la casa sarebbe sconsigliata.

I giocatori che parteciperanno al gioco, dovranno essere in numero non inferiore a quattro, in su. Si dovranno preparare tanti bicchieri quanti sono i giocatori, e si dovranno praticare tre fori sul fondo con una spilla. I giocatori gareggeranno a turno in un percorso preparato con una serie di ostacoli.

Potranno esserci ostacoli da scavalcare, uno slalom, un piccolo salto. Il percorso però non dovrà essere eccessivamente complesso perché i giocatori dovranno percorrerlo col bicchiere bucato in mano, colmo di acqua. al “via” infatti, il giocatore dovrà avere il bicchiere colmo di acqua, quindi dovrà scattare per cercare di completare il percorso nel minor tempo possibile.

Naturalmente, verserà inevitabilmente un po’ di acqua e nello stesso tempo ne perderà un’altra quantità dai fori. All’arrivo verserà l’acqua rimasta in un bicchiere alto e sottile. Il capo gioco segnerà il livello dell’acqua portata con il nome del concorrente. Poi toccherà all’altro concorrente. Vincerà chi avrà portato più acqua.

Read More