Out to See

Cose da Imparare Online

Cosa Vedere a Issogne

Aperto, solare, quasi senza strutture difensive, il castello di Issogne è al tempo stesso una dimora di enigmi. A partire dai misteriosi graffiti che costellano le sue pareti e costituiscono un ‘ romanzo ‘ a più mani, che ricopre gran parte delle decorazioni. Vediamo come e cosa visitare a Issogne.

Arrivato a Issogne, bellissima località della Valle d’Aosta, devi assolutamente visitare il suo castello. Da ammirare al suo interno, la fontana del Melograno, per molti versi l’emblema stesso del castello, una preziosa scultura in metallo che raffigura un soggetto tipico nelle composizioni e nei miti medievali.

Appena entri nel castello, il tuo sguardo si soffermerà sulle sette volte del portico d’entrata, con altrettante lunette accompagnate da affreschi, attribuiti al pittore Colin, e che illustrano con grande vivacità e forte realismo, alcuni dei mestieri più diffusi del tempo: il sarto, il panettiere, il farmacista, il fabbro e così via.

Da visitare, anche la Sala dei Baroni, o sala della Giustizia, dove puoi ammirare, attraverso una loggia, gli affreschi più innovativi del castello, con suggestive scene paesistiche. Sui lati della sala puoi osservare lo stemma degli Challant e il Giudizio di Paride. Da visitare anche la camera del Re di Francia, o dei Gigli, che prende il nome dai gigli dorati nei cassettoni del soffitto.