Out to See

Cose da Imparare Online

Come Disattivare Infinity Tv

Se sei solito guardare la TV, sicuramente non ti sarà sfuggita la pubblicità che ha a che fare con Infinity TV. Ma di cosa si tratta? Cos’è questo nuovo servizio di Mediaset? Come viene specificato nello spot in TV, è possibile provare Infinity TV per un periodo di ben 30 giorni senza spendere nemmeno un centesimo. Esso è un ottimo servizio di streaming in Italia che ti permette di vedere oltre 5000 film e serie TV!

Usufruire di Infinity TV è veramente semplice. Basta una connessione ad internet, sia in 3G sia in banda larga, per poter avere film e serie TV dove e quando vuoi. Potrai utilizzare ogni genere di dispositivo per vedere gli eventi con Infinity TV, come ad esempio uno smartphone, un tablet, un PC e così via. I device compatibili sono tantissimi, e puoi trovare la lista completa nel sito web ufficiale.

Infinity Tv non deve essere confuso con Mediaset Premium, che è un servizio diverso e che può essere disattivato seguendo questa guida sulla disdetta Mediaset Premium.

Se non hai uno Smart TV oppure esso non è ancora presente nella lista dei dispositivi abilitati a Infinity, puoi comunque usufruire del servizio, anche sul tuo televisore! Tutto ciò è possibile grazie a dei cavi, con cui potrai collegare il PC al tuo televisore. Se sei in possesso di un codice promozione puoi aderire ad un’offerta che Infinity ha realizzato.

Accedendo al tuo account trovi la funzionalità per disattivare o riattivare la sottoscrizione a Infinity. Disattivando il rinnovo automatico potrai fruire dei contenuti fino alla scadenza della sottoscrizione attiva. Disattivazione e riattivazione non comportano nessun costo, per cui potrai decidere di disattivare Infinity TV come e quando vuoi in un attimo. Vediamo insieme come fare attraverso questa guida.

Il primo passo da compiere è aprire la pagina web InfinityTV.it ed eseguire il login inserendo i tuoi dati di accesso. Fatto questo, premi sul menù Il tuo account che trovi in alto a destra e, nella sezione laterale La tua registrazione, fai clic su Impostazioni privacy. Infine, premi sul link Clicca qui per scoprire come cancellare il tuo account ed il gioco è fatto.

Read More

Come Decorare Magliette con la Tecnica Batik

Una maglietta banale può trasformarsi in un capo allegro e vivace se la decoriamo con questa tecnica molto facile e veloce da eseguire. I motivi possiamo disegnarli secondo la nostra fantasia o prendere spunto da qualche rivista. All’inizio è meglio scegliere un disegno facile per poi passare a qualcosa di più impegnativo.

Con la tecnica del Batik mettete a scaldare la cera nel pentolino. Infilate la lastra di vetro dentro la maglietta per isolare il davanti dal dietro e non creare pasticci, tendere la stoffa. Quando la cera è abbastanza calda con il pennello disegnate sulla maglietta il contorno del motivo che avete scelto ripetuto più volte secondo i propri gusti.

Riempite poi i motivi sempre con la cera. Se lo desiderate potete a questo punto decorare anche il retro della maglietta ripetendo lo stesso procedimento. Ora il capo si può tingere.In un litro e mezzo d’acqua sciogliete una bustina di colore e un cucchiaio di sale, lasciate la maglietta in ammollo per mezz’ora girandola spesso, poi sciacquate abbondantemente e più volte.

Ora si deve togliere la cera dei decori e si fa con il ferro da stiro. Mettete diversi fogli di giornale sull’asse da stiro, poi poggiate la tshirt nella quale metterete altri fogli e altri ancora li poggerete sopra la maglietta. Passare il ferro caldo più volte fin quando la cera non sarà stata assorbita tutta dai giornali che dovranno essere sostituiti spesso. Per finire lavare la maglietta con abbondante trementina. Questo capo potrà in seguito essere lavato in acqua tiepida e poco sapone sia in lavatrice che a mano.

Read More

Come Bloccare l’Accesso alla Rete

Hai comprato da poco un nuovo computer ed hai paura che i tuoi familiari lo utilizzino senza il tuo consenso? Beh, direi che il problema è alquanto grave, ma esistono una serie di soluzioni che ti consentono di risolverlo. Ad esempio, con la guida che stai per leggere, potrai finalmente scoprire come negare l’accesso ad Internet. Non temere, è più facile di quel che pensi e richiede pochi clic.

Per negare l’accesso ad Internet non devi far altro che installare un programma che prende il nome di K9. Si tratta di un software a dir poco interessante per bloccare una particolare tipologia di siti web. Se i tuoi familiari navigano su Facebook o su Twitter a tua insaputa, con K9 puoi evitare che accedano a tutti i social network principali del momento. Facile come bere un bicchier d’acqua, te lo assicuro!

Il primo passo è eseguire il download di K9 sul tuo PC. Collegati nel sito web ufficiale al link K9webprotection.com e compila il modulo che ti viene proposto inserendo il tuo nome, il cognome, l’indirizzo email e premi sul pulsante Request License che trovi situato in basso alla schermata. Adesso ti verrà inviato il codice per confermare la licenza del programma, pertanto apri il tuo account di posta elettronica e procurati il codice di attivazione.

A questo punto, è il momento di scaricare il servizio vero e proprio da questo link. Premi sul pulsante Windows per avviare il download del file in formato exe ed attendi qualche attimo per fare in modo che lo scaricamento giunga al termine. Successivamente clicca prima su Sì, su Next e su I Agree per accettare le condizioni generali di K9.

Digita il codice di attivazione che hai ottenuto via email e la password che intendi utilizzare per proteggere le varie opzioni presenti nel programma. Nel campo K9 User License scrivi il codice, mentre in K9 Administrator Password/Verify Password scrivi la password da usare. Infine, concludi il processo di installazione cliccando su Install e su Finish riavviando il computer per salvare le modifiche fatte.

Al nuovo accesso di Windows, clicca sul pulsante Start che trovi situato in basso e scegli la voce Tutti i programmi dal menù che compare. Trova l’icona di K9 e clicca su di essa. Si aprirà il browser che utilizzi come predefinito con la pagina iniziale di K9. Seleziona il pulsante Setup che puoi notare nella schermata e digita la password che hai scelto al momento della registrazione del tuo account. In questo modo, potrai accedere al menu di configurazione del software!

Nella pagina seguente, hai la chance di bloccare centinaia di siti internet semplicemente scegliendo la tipologia dei portali da bloccare. Tra le categorie trovi i social network (per l’appunto Facebook, Twitter etc), i siti di peer to peer e così via. Metti il segno di spunta vicino a Default per attuare un blocco normale oppure vicino ad High per bloccare quasi tutti i siti. Premi sul pulsante Save e salva i cambiamenti eseguiti.

Read More

Come Normalizzare Volume MP3

Oggi avevi un po’ di tempo e lo hai passato ad ascoltare le tue canzoni preferite al computer. Ma, ogni volta che avviavi la riproduzione di un nuovo brano musicale, ti trovavi di fronte ad un file con volume differente rispetto al solito. Una canzone con il volume bassissimo, un’altra col volume alto: ma cosa succede ad i tuoi file? Forse è il caso che scopri come normalizzare volume MP3!

Esistono una serie di programmi che ti consentono di modificare il volume dei file audio (in formato MP3 e non solo) in pochi e semplici clic. Oggi ne andremo a vedere alcuni: entrambi sono completamente gratuiti e facili da usare. Basta selezionare il file presente nel tuo computer e regolare il volume con le barre di regolazione. Al termine, ricordati di salvare il nuovo file!

Il primo servizio si chiama MP3Gain. Esso analizza e regola i file mp3 in modo che abbiano lo stesso volume. MP3Gain non solo regola il volume, come fanno la maggior parte dei software di questo genere.. Invece, fa alcune analisi e valuta in base alla statistica quanto forte il file suona effettivamente all’orecchio umano.

Inoltre, le modifiche fatte con il programma Mp3Gain sono completamente senza perdita di qualità. Questo significa che, la qualità del file, rimarrà intatta al brano musicale originale. Non c’è alcuna perdita nel cambiamento di qualità perché il programma regola il file mp3 direttamente, senza decodifica e ricodifica. Scaricalo tramite il sito web Sourceforge.net.

Il secondo programma si chiama AIMP ed è capace di normalizzare volume dei seguenti formati: .CDA, .AAC, .AC3, .APE, .DTS, .FLAC, .IT, .MIDI, .MO3, .MOD, .M4A, .M4B, .MP1, .MP2, .MP3, .MPC, .MTM, .OFR, .OGG, .OPUS, .RMI, .S3M, .SPX, .TAK, .TTA, .UMX, .WAV, .WMA, .WV, .XM. Anch’esso non esegue una ricodifica, pertanto la qualità del file rimane uguale alla canzone originale.

L’interfaccia di AIMP ricorda molto quella di Winamp: è un prodotto facilissimo da utilizzare e richiede un paio di clic per normalizzare il volume di un file audio. Per i più esperti, consiglio di provare il sistema di equalizzazione che modifica il brano e lo rende ancora migliore.

Read More

Come Configurare Posta con Fastweb

Se il vostro gestore di posta è fastweb ecco come configurare il vostro account di posta

Se avete come gestore fastweb e volete configurare la vostra posta in outlook ecco come configurare il vostro account di posta

Nella barra degli strumenti di outlook scegliete la voce strumenti e dal menù a tendina scegliete la voce account di posta elettronica

Scegli tra le varie voci “aggiungi un nuovo account di posta elettronica” e premi sul pulsante sottostante avanti per proseguire

Dalla lista che ti si presenterà davanti metti la spunta sulla scritta pop3 e poi clicca sul pulsante sottostante avanti

Nella finestra successiva ci sono diversi campi da compilare.
Compilateli in questo modo:
nome il vostro nome o comunque il nome con cui volete visualizzare quell’account

Nella finestra successiva ci sono diversi campi da compilare.
Compilateli in questo modo:
nome il vostro nome o comunque il nome con cui volete visualizzare quell’account

Nella finestra successiva ci sono diversi campi da compilare.
Compilateli in questo modo:
nome il vostro nome o comunque il nome con cui volete visualizzare quell’account
Indirizzo di posta elettronica inserite in questo campo il vostro indirizzo di posta elettronica con fastweb (non con altri gestori come hotmail o simili, la procedura è diversa)
Server posta in arrivo pop3: pop.fastwebnet.it
server posta in uscita smtp : smtp.fastweb.it
nome utente: il nome utente con cui vi siete registrati presso il vostro gestore
password la pass scelta presso il vostro gestore di posta

Cliccate quindi sul tasto sottostante avanti per proseguire nella configurazione o fine se risulta finito il processo di configurazione

A questo punto non vi resta che collegarvi ad internet e cliccare sul tasto invia ricevi del vostro outlook per ricevere direttamente la posta.

In caso di problemi è possibile seguire questa guida su Numeriassistenzaclienti.net per contattare il servizio clienti Fastweb.

Read More